Tag: amplificatori acustici

Acquistare apparecchi acustici online o in televisione: tutto quello che c’è da sapere

Oggi possiamo comprare praticamente tutto online: dai calzini alle medicine, perfino una laurea!

Se hai una perdita uditiva e un po’ di dimestichezza con il computer probabilmente sei stato tentato dall’acquisto di amplificatori acustici online. 

Questi prodotti sono molto simili agli occhiali che trovi sugli scaffali del supermercato.

A differenza della vista però, l’udito necessita di un percorso riabilitativo per poter tornare a sentire bene, questo perché se non viene stimolato per diverso tempo l’orecchio perde la “memoria” di alcuni suoni.
Pensa a cosa succede se porti un gesso alla gamba per molti mesi: quando togli il gesso non riesci a correre o camminare come prima perché il muscolo non essendo stimolato si è indebolito e ha bisogno di una fisioterapia per riprendersi: l’udito funziona esattamente così.

Attento ai giochi di parole, la truffa è dietro l’angolo

Quelli che acquisti online o in televisione non sono apparecchi acustici, ma AMPLIFICATORI ACUSTICI!

Può sembrare una differenza da poco, ma non lo è: infatti gli apparecchi acustici sono presidi medici veri e propri acquistabili solo su prescrizione medica presso un centro specializzato e per legge possono essere applicati solo da un professionista laureato in audioprotesi.

Gli amplificatori invece NON SONO presidi medici  e sono acquistabili online (o in televisione) perché hanno una potenza molto ridotta, per non rischiare di danneggiare l’udito.

Ciò detto, lascio a chi legge una valutazione sull’efficacia che possono avere questi dispositivi.

Purtroppo molti (tele)venditori sfruttano questo espediente lessicale per lasciar intuire agli acquirenti che stanno acquistando un prodotto di pari valore a quello fornito nei centri specializzati per un prezzo molto inferiore.

Le 3 cose che devi sapere se stai pensando di acquistare un amplificatore acustico online

  1. Acquistando degli amplificatori online non puoi avvalerti di un professionista laureato in audioprotesi per l’applicazione e la regolazione: sarebbe come se comprassi delle medicine in farmacia e le assumessi senza che un medico ti abbia detto che farmaco prendere e in che dosaggio! 
  2. Esistono apparecchi acustici con dimensioni, caratteristiche tecniche e potenza molto diverse tra loro: la scelta di un modello rispetto ad un altro richiede una conoscenza approfondita della fisiologia dell’orecchio e delle componenti elettroniche: applicare un apparecchio acustico non appropriato potrebbe danneggiare irrimediabilmente l’udito.
    Questo vale nel caso di apparecchi acustici di seconda mano.
     
  3. Proprio come le automobili, anche le protesi necessitano di un “meccanico” di fiducia: quando sono indossate sull’orecchio sono esposte ad umidità, sudore e pulviscolo. Per questo necessitano di essere revisionate professionalmente con una certa frequenza, viceversa dopo pochi mesi probabilmente saranno da buttare!

Se vuoi saperne di più contattaci per una visita gratuita!
051 4859072
328 7459586
info@auresbologna.it

© Aures di Chiara Bassoli 2017 | via Vittorio Veneto, 21/d, 40131 - Bologna
p.iva 03585291200 | Note legali | Privacy e Cookies