Tag: lavoro

Perché sottovalutare la sordità potrebbe costarti caro… fino a €10000,00 all’anno!

Se stai valutando di acquistare un apparecchio acustico, è importante considerare anche l’impatto economico che avrebbe la scelta di NON acquistarlo.

“Semplice –dirai– se non lo acquisto risparmio dei soldi!”

….e se non fosse così? 

E’ impossibile dare un prezzo alle conversazioni con familiari, amici e colleghi che potresti perderti, per non parlare di tutti i suoni che arrrcchiscono di gioia la nostra vita: la risata di un bambino, il cinguettio degli uccelli, ma anche il campanello di casa o il timer del forno.

Secondo uno studio del Better Hearing Institute , è probabile che tu stia addirittura perdendo soldi a causa della tua perdita uditiva.

Lo studio è stato condotto su 40000 famiglie, ed ha scoperto che in presenza di sordità non trattate, c’è una riduzione  media del reddito familiare di $12000,00 l’anno (circa €10000,00).

La ragione è da ricercarsi  nel fatto che le persone con perdità uditiva hanno tassi di disoccupazione più elevati, maggior rischio di commettere errori sul posto di lavoro e in generale si stima che abbiano una riduzione nella qualità della vita (ad es. ansia, depressione, isolamento sociale ecc..) che può incidere negativamente sulla performance lavorativa.

La buona notizia è che portando apparecchi acustici si può ridurre del 50% questa perdita… questo è certamente un buon ritorno dell’investimento!

Non perdere tempo, se vuoi saperne di più contattaci per una visita gratuita!
051 4859072
328 7459586
info@auresbologna.it

© Aures di Chiara Bassoli 2017 | via Vittorio Veneto, 21/d, 40131 - Bologna
p.iva 03585291200 | Note legali | Privacy e Cookies