Fumare in gravidanza: i rischi per l’udito del bambino

Da tempo sono noti i danni che provoca il fumo di sigaretta, soprattutto durante i delicati mesi della gravidanza.

Un team di scienziati tedeschi ha pubblicato uno studio sul Journal of Physiology dove emerge chiaramente come un’esposizione alla nicotina durante il periodo della gravidanza abbia effetti profondi nello sviluppo dei circuito neuronali del tronco encefalico, in particolare nella zona che interessa l’udito, area che coinvolge anche lo sviluppo del parlato.

Appare dunque chiaro il legame tra il fumo di sigarette in gravidanza ed un deficit nei processi uditivi, inclusi il ritardo nello sviluppo del parlato e difficoltà nell’apprendimento.

© Aures di Chiara Bassoli 2017 | via Vittorio Veneto, 21/d, 40131 - Bologna
p.iva 03585291200 | Note legali | Privacy e Cookies