“Il calo dell’udito mi faceva sentire sola”, racconta Patrizia

calo udito isolamento

Abbiamo chiesto a Patrizia di raccontarci il suo percorso di riabilitazione. La sua storia ha molti punti in comune con quella di altri pazienti: una vita molto attiva, un calo dell’udito prima negato poi trascurato, la ricerca di informazioni e il coraggio di iniziare la prova con gli apparecchi acustici.

Mi chiamo Patrizia. Ho 61 anni, un marito, due figlie e sono un’operatrice sanitaria, andata in pensione due anni fa.

Mi sono accorta di avere un calo dell’udito circa 5 anni fa. Avevo la sensazione che tutti i suoni fossero fossero lontani…All’inizio non ci davo peso.

Le orecchie mi hanno sempre dato qualche problema però con il passare del tempo le difficoltà si sono aggravate. Mi sono accorta che qualcosa stava cambiando nella mia vita. Mi sentivo molto più sola. Facevo fatica ad intavolare una conversazione con qualcuno. Le mie attività si limitavano a leggere e guardare la tv a volume molto alto.

Ho cominciato ad informarmi sui diversi centri acustici e ho saputo di Aures attraverso internet. Dopo aver preso appuntamento per visita e consulenza, ho cominciato la prova degli apparecchi acustici.

Fin dalla prima volta che ho indossato gli apparecchi mi sono sentita diversa.

Sono stata molto contenta da subito. Il primissimo suono davvero nitido è stato la musica che fanno gli apparecchi acustici quando vengono accesi.

Adesso, finalmente posso dire di sentirci e afferro i pezzi importanti delle conversazioni! Facendo del volontariato in un museo, è davvero importante per me sentire gli altri, capire cosa mi viene chiesto. In casa invece ho abbassato il volume della tv, non è più assordante per i miei familiari.

Quello svolto insieme ad Aures è un buon percorso, che consiglio a tutti quelli che hanno, come me, un calo dell’udito. Sono seguita costantemente, la dott.ssa fa spesso dei test per tener monitorata la situazione dell’udito. Mi ha sempre spiegato tutto e dato anche dei consigli pratici.

La storia di Patrizia è quella di molti pazienti che si sono rivolti a noi per migliorare la propria qualità di vita.

Non trascurare il tuo udito. Il momento giusto per fare un controllo è proprio quando ci senti bene! 

Contattaci allo 051 4859072 per un appuntamento gratuito.

 

 

 

© Aures di Chiara Bassoli 2017 | via Vittorio Veneto, 21/d, 40131 - Bologna
p.iva 03585291200 | Note legali | Privacy e Cookies