“Ho trascurato a lungo il mio udito” dice Lorenzo

L’udito è forse il senso più trascurato. È sottoposto a traumi e inquinamento acustico e in più tende a peggiorare con l’età. È la storia di Lorenzo, che si è rivolto a noi per risolvere il suo problema di udito.

Mi chiamo Lorenzo, ho 77 anni, sono nato e vivo sull’Appennino Emiliano. Ho lavorato per l’Enel prima di andare in pensione, 22 anni fa…e in questi anni da pensionato ho davvero maltrattato le mie orecchie. Per molto tempo ho tagliato la legna senza mai utilizzare cuffie. In più abitando in campagna mi è capitato di usare spesso il decespugliatore e altri attrezzi con motore a scoppio. Dopo un po’, le mie orecchie si sono stancate di sentire tutti questi rumori.

Ho deciso di fare un controllo all’udito quando mi sono accorto che l’avevo trascurato troppo. Non riuscivo più a capire i miei interlocutori, specie se indossavano la mascherina. Rischiavo di fare brutte figure e questa situazione non mi piaceva.

Di primo impatto mi sono recato in una di quelle grandi catene commerciali di apparecchi acustici, molto pubblicizzate. Non mi hanno convinto molto.

Ho cominciato a guardarmi intorno. Mio figlio conosceva Aures tramite passaparola e mi ha accompagnato alla prima visita.

Da Aures ho trovato professionalità. La Dott.ssa Bassoli è competente e riesce a mettere a proprio agio il paziente.

Ho iniziato la prova con gli apparecchi ma devo dire che ho cominciato a sentirci bene fin da subito. Con la Dott.ssa abbiamo concordato un vero e proprio percorso di riabilitazione uditiva. Siamo partiti un passo alla volta, quindi non ho avuto fastidi particolari sui suoni.

Prima sentivo tutto ovattato ma adesso i suoni sono più vivi. Abitando in campagna ho ricominciato ad apprezzare il cinguettio degli uccellini.

Nella relazione con gli altri mi sento molto più a mio agio, ora. La mascherina per chi ha problemi di udito è un danno enorme, se non ti puoi aiutare con la lettura del labiale le difficoltà aumentano. Ma adesso ho senz’altro migliorato la mia qualità di vita e consiglio anche agli altri di provare questa strada.

Lorenzo G.

Da Aures ti aiutiamo a recuperare la tua piena potenzialità uditiva.

Contattaci allo 051 4859072 per un appuntamento gratuito.

© Aures di Chiara Bassoli 2017 | via Vittorio Veneto, 21/d, 40131 - Bologna
p.iva 03585291200 | Note legali | Privacy e Cookies